Il 2015 di Officina

Con l’inizio del nuovo anno, a Officina abbiamo colto l’occasione per ripercorrere i 7 mesi trascorsi insieme dal giorno dell’inaugurazione, e per fare un bilancio delle attività svolte, anche in vista della nuova programmazione 2016.

Siamo molto lieti di condividere con voi il risultato, racchiuso nell’infografica che vi presentiamo, e che restituisce solo in parte l’insieme delle attività realizzate (tutte gratuite), il coinvolgimento degli educatori, la condivisione con le famiglie e i ragazzi, la rete con le associazioni e il territorio, i momenti di festa e, sicuramente, tante soddisfazioni.

I numeri che seguono sono dati rappresentativi dell’incremento esponenziale dei partecipanti alle attività, che hanno visto un aumento quasi del 200% da luglio a dicembre 2015, grazie soprattutto alla comunicazione sempre più capillare delle iniziative, alla diffusione attraverso la rete territoriale, e al passaparola tra le famiglie.

A dicembre 2015 Officina ha contato 750 utenti tra bambini e ragazzi dai 3 ai 21 anni iscritti ai laboratori, utenti dello Sportello Orienta&Informa e dei servizi di consulenza legale e psicologica, partecipanti agli eventi, fruitori della Sala Prove Kubo, nonché famiglie, studenti e docenti delle scuole del territorio. Sono stati realizzati ben 14 eventi, in parte importanti occasioni per raccogliere gli output dei laboratori artistici e musicali (mostre delle opere realizzate dai bambini e dai ragazzi, spettacolo di burattini, esibizione dei gruppi musicali, di hip hop e di capoeira, DJ Set), in parte in collaborazione con le associazioni del territorio (Slide Down Week, Associazione Ca’ Ranuzza, La San Nicola, Libera). I costanti aggiornamenti attraverso i canali web e social, che hanno raggiunto i 618 utenti, hanno permesso una comunicazione efficace, puntuale e diretta, soprattutto per i giovani – principale target di Officina.

Alla luce di questi dati ringraziamo tutti coloro che insieme a noi hanno dato vita a Officina, e che con suggerimenti e proposte hanno contribuito a migliorare il servizio. Approfittiamo inoltre per invitare tutta la cittadinanza a seguire le novità del 2016: in arrivo tante iniziative laboratoriali, mostre, attività di proworking e workshop in collaborazione con le associazioni del territorio!

infografica